Convegni & Formazione

Ultimo aggiornamento .

ROMA, 22 FEBBRAIO 2017 -IL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI: EFFETTIVITÀ DELLE FORME DI TUTELA E PRIMI PROBLEMI APPLICATIVI

Con l’entrata in vigore del nuovo Codice dei contratti e delle concessioni (D. Lgs. N. 50/2016), si abbandona un sistema di regolamentazione esecutivo ed attuativo, in favore di uno basato, invece, sulla soft law.

Particolare attenzione è riservata ai nuovi sistemi di affidamento (procedure ordinarie e procedure derogatorie), ai criteri di scelta del contraente (massimo ribasso e offerta economicamente più vantaggiosa), ai nuovi motivi di esclusione previsti dall’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016, al rafforzamento del ruolo dell’ANAC, alle nuove disposizioni in tema di possesso dei requisiti cc.dd. “speciali”, al rating di legalità, al rating d’impresa e, naturalmente, alle linee guida emanate dall’ANAC.

Il 22 febbraio si terrà il primo convegno, inserito in un ciclo di convegni in materia di Contratti Pubblici, finalizzato a facilitare gli operatori del diritto nella gestione delle problematiche relative all’interpretazione ed alle prime applicazioni della nuova normativa, ad un anno dalla sua emanazione.

In questo quadro, con il convegno proposto, si tratteranno, in particolare, i temi della rivoluzione in chiave anglosassone della soft law; del rito appalti, con particolare riferimento alle esclusioni ed ammissioni all’esame del Giudice Amministrativo, tenendo conto dei primi spunti giurisprudenziali e delle possibili soluzioni interpretative; delle forme di tutela davanti all’ANAC e dei pareri emessi dalla detta Autorità nella fase precontenziosa, nonché delle raccomandazioni della stessa, tra problemi applicativi e di sistema.

Avv. Paola Panico

PER STAMPARE LA LOCANDINA DEL CONVEGNO CLICCA QUI

PRENOTAZIONI A MEZZO E-MAIL:
massimilianocesali@movimentoforense.it

 


Commenti

Nessun commento.

Registrati per poter commentare.

© 2013 Movimento Forense - Sito sviluppato da Filippo Iovine